Crostata al cioccolato vegana

Crostata al cioccolato vegana

1000 1000 Vegamo
crostata al cioccolato vegana

Preparazione: 30 minuti

Cottura: 20 minuti

Difficoltà: Media

Per 4 persone

Ricetta vegana

Preparazione

La crostata vegana al cioccolato è perfetta per chiudere in dolcezza una serata romantica e in questa ricetta vi proponiamo di preparala in versione monoporzione.

Iniziate preparando la base di pasta frolla vegana, così avrete il tempo di farla riposare. In una ciotola setacciate la farina e aggiungete lo zucchero, l’olio di semi e l’acqua fredda. Lavorate il vostro impasto partendo dal centro e inglobando piano piano tutta la farina. Una volta ottenuto un impasto omogeneo lasciate riposare una mezzora in frigorifero nella pellicola.

Nel frattempo preparate la crema al cioccolato mescolando in un pentolino la farina, lo zucchero ed il cacao. Aggiungete poco alla volta il latte di soia mescolando con una frusta evitando di fare grumi. Mettete il pentolino sul fuoco basso, mescolate per circa 5 minuti fino a far addensare la crema. A questo punto a fuoco spento aggiungete il cioccolato a pezzi e mescolate fino ad ottenere la vostra crema liscia e lucida e lasciate raffreddare.

Prendete la vostra pasta frolla dal frigo e stendetela su un piano infarinato fino ad ottenere uno spessore di circa 3mm. Con un coppa pasta tagliate i cerchi del diametro dei vostri stampini e foderateli con la pasta frolla ricordandovi di bucherellare la pasta. Versate la vostra crema al cioccolato e fate cuocere in forno ventilato a 170°C per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare completamente le vostre crostatine e guarnitele con i frutti rossi rossi o la vostra frutta preferita.

Ecco la vostra crostata al cioccolato pronta per un dolcissimo fine pasto!

Ingredienti e quantità

250 gr

Farina

60 gr

Olio di semi

100 gr

Zucchero di canna

60 gr

Acqua fredda

300 ml

Latte di soia

40 gr

Farina

10 gr

Cacao in polvere

60 gr

Zucchero

70 gr

Cioccolato fondente

Q.B.

Frutti rossi

COPYRIGHT © 2019, Vegamo.       Credits   |   Privacy