Involtini primavera vegani

Involtini primavera vegani

Involtini primavera vegani 1000 1000 Vegamo
Involtini primavera vegani

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 15 minuti

Difficoltà: Bassa

Per 6 persone

Ricetta vegana

Preparazione

Se avete voglia di un antipasto etnico vi proponiamo una versione dei classici involtini primavera in variante vegana.

Iniziate tagliando zucchine, carote e peperoni a bastoncino, a striscioline la verza e grattugiate lo zenzero. In una padella fate scaldare un filo di olio di oliva e fate saltare le verdure a bastoncino in padella insieme allo zenzero. Unite successivamente la verza e fate cuocere a fiamma vivace per qualche minuto. Sfumate a fine cottura con un cucchiaio di salsa di soia. Lasciate che le verdure si intiepidiscano e poi prendete le sfoglie di riso e inumiditele con un panno in modo da poterle piegare senza che si rompano.

Adagiate il ripieno sulla parte inferiore del vostro cerchio di sfoglia lasciando però un po’ di spazio per chiudere successivamente l’involtino. Piegate i lati destro e sinistro del cerchio e il lembo in basso e ripiegate verso il centro fino a chiudere la sfoglia. Usate un po’ d’acqua per aiutarvi a chiudere l’involtino.

Friggete quindi gli involtini in una padella con un velo di olio di semi ben caldo fino a dorare la loro superficie. Asciugateli su carta assorbente e serviteli insieme a della salsa di soia o agrodolce.

Ingredienti e quantità

N° 1

Carota

N° 1

Peperone

zucchine

N° 1

Zucchina

cavolo

Mezzo

Cavolo cappuccio

Q.B.

Zenzero

N° 10

Sfoglie di riso

Q.B.

Olio extravergine di oliva

Q.B.

Salsa di soia

Q.B.

Olio di semi di mais

COPYRIGHT © 2021, Vegamo.       |   Privacy  |    Cookie Policy