Panini veg con burger alle verdure

Panini veg con burger alle verdure

Panini veg con burger alle verdure 1080 1080 Vegamo

Ricetta in collaborazione con Silvia di Essenza Vegetale ed MD

Tempo: 3 ore

Difficoltà: Bassa

Per 2 persone

Ricetta vegana

Ingredienti

Ingredienti

  • 300 g farina Manitoba
  • 200 g farina di farro semi-integrale
  • 100 ml latte di avena non zuccherato della linea MD Vivo Meglio
  • 100 ml acqua
  • 60 ml olio di semi
  • 2 cucchiaini i zucchero di canna
  • 7 g lievito di birra secco
  • 10 g sale
  • latte di avena per spennellare
  • semi misti

Farcitura

  • 2 burger alle verdure Vegamo
  • Cipolle rosse caramellate
  • Funghi cardoncelli alla piastra
  • Chips di cavolo nero
  • Salsina allo yogurt e tahina

Preparazione

Avete voglia di un  burger vegano? Allora questi  burger fanno al caso vostro. Seguite tutti i passaggi di questa ricetta e preparate questi sfiziosi  panini da gustare morso dopo morso!

Cominciate mischiando nella ciotola di una planetaria – o in alternatia in una ciotola normale – le farine, il lievito e lo zucchero di canna in una ciotola capiente.

Aggiungiete quindi l’acqua e il latte tiepido e iniziate a lavorare l’impasto con il gancio della planetaria o a mano. Una volta che gli ingredienti si saranno amalgamati, aggiungiete l’olio di semi e il sale e continua a lavorare l’impasto per circa 10 minuti fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico.

Trasferite l’impasto in una ciotola leggermente oleata, copritelo ermeticamente con della pellicola trasparente e un paio di teli da cucina. Lasciate lievitare l’impasto per due ore in un luogo al riparo da correnti e al caldo (l’ideale è all’interno del forno spento) fino a quando non sarà raddoppiato di volume.

Trascorse le due ore rovesciate l’impasto sul piano di lavoro  e fate uscire l’aria. Quindi formate 9 palline da circa 90-100 g ciascuna e lavoratele con le mani per renderle belle lisce.

Riponete le palline su una placca rivestita con della carta da forno e coprile con i due panni da cucina. Lascialatele riposare al caldo all’interno del forno spento per un’altra ora.

Passato il tempo necessario, spennellate la superficie dei panini con una bevanda vegetale che servirà per dorarli e ricoprtele con semini misti.

Infornate in forno statico preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti.

 

Alcune proposte per farcire i vostri panini

Cipolle rosse caramellate

Puliste e tagliate a fettine sottili una cipolla rossa e fatela cuocere in una padella con un paio di cucchiai di zucchero di canna, un pizzico di sale e mezzo bicchiere d’acqua per circa 20 minuti girando spesso e aggiungendo un cucchiaio d’acqua ogni volta che questa si asciuga.

Funghi cardoncelli alla piastra

Lavate e asciuga due funghi cardoncelli, privateli del gambo e cuoceteli per qualche minuto alla piastra su entrambi i lati.

Chips di cavolo nero

Lavate e asciugate bene un cespo di cavolo nero, eliminate dalle foglie la parte interna centrale più dura e tagliatele a quadrotti. Trasferitele quindi  in una ciotola, aggiungiendo un paio di cucchiai di olio d’oliva e mischiate per bene  in modo tale che l’olio aderisca bene sulla superficie di tutte le foglie. Infine aggiungiete i semini che preferite (ad esempio sesamo). Cuocete quindi in forno ventilato a 150 °C per circa 10 minuti o fino a quando non saranno croccanti.

Salsina allo yogurt e tahina

In una ciotola mischiate 60 g di yogurt di soia non zuccherato, 30 g di tahina, il succo di mezzo limone, una punta di aglio in polvere e sale a piacere. Mischiate il tutto con un cucchiaio fino ad ottenere una salsa liscia.

Una volta che avrete preparato tutti gli ingredienti e selezionato la salsa che preferite, tagliate a metà il panino e scaldatelo leggermente su una piastra, assemblatelo eee…. buon appetito!

Hai già provato anche queste ricette?

COPYRIGHT © 2021, Vegamo.       |   Privacy  |    Cookie Policy