Erbazzone vegano

Erbazzone vegano

Erbazzone vegano 1248 1248 Vegamo

Ricetta in collaborazione con Pasticciando con la Franca ed MD

erbazzone-vegano

Tempo: 60 minuti + riposo

Difficoltà: Bassa

Per 8 persone

Ricetta vegana

Ingredienti

Per la pasta matta

Per il ripieno

  • 1 confezione di tofu Vegamo
  • 500 gr di Spinaci
  • 50 gr di lievito alimentare in scaglie
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 mazzetto di erbette
  • 1 cucchiaio di olio
  • Q.B. sale
  • Q.B. pepe

Preparazione

Se spesso vi capita di essere di corsa e non volete rinunciare ad un pasto gustoso e nutriente, provate la ricetta dell’erbazzone vegano. Seguendo passo dopo passo i consigli di Pasticciando con la Franca realizzerete una ricetta dal gusto inconfondibile, ideale da preparare in anticipo per un pranzo al volo o come merenda sfiziosa!

Per preparare questo erbazzone vegano iniziate dalla pasta matta. Per prima cosa versate la farina bio MD in una ciotola capiente e create la classica fontana al centro. A questo punto versate l’acqua fredda, l’olio e il sale, ed iniziate a mescolare energicamente. Continuate a lavorare l’impasto con le mani fino a che non sarà elastico ed omogeneo e poi lasciatelo riposare, coperto, per venti minuti.

Nel frattempo, in una padella fate rosolare con un cucchiaio d’olio, l’aglio e la cipolla. Quando saranno imbionditi, unite anche gli spinaci e le erbette, ripassandole per alcuni minuti fino a che non appassiranno. Dopo aver regolato di sale e pepe, aggiungete anche il tofu Vegamo sbriciolato in maniera grossolana. Lasciate cuocere, ricordandovi di girare frequentemente per amalgamare tutti gli ingredienti.

Quando il composto avrà perso tutta l’acqua di vegetazione, trasferitelo in una terrina e aggiungete il lievito alimentare in scaglie; mescolate energicamente e mettetelo ad intiepidire. Ora prendete il panetto di pasta matta e dividetelo in due parti, una più grande per la base e una più piccola per la copertura. Con l’aiuto di un mattarello stendetele fino ad ottenere due forme rotonde. Adesso adagiate quella più grande su una teglia da forno e disponeteci sopra il ripieno in maniera uniforme, per ottenere una superficie piatta.

Ora non vi resta che chiudere il vostro erbazzone! Dopo aver coperto il ripieno con l’impasto restante, arrotolate i bordi esterni della pasta più grande su quella piccola. Con l’aiuto di una forchetta create quindi dei buchini sulla superficie e poi infornate l’erbazzone a 180° in modalità ventilato per 35/40 minuti, fino a doratura della superficie. Servite l’erbazzone ancora tiepido, accompagnato da un’insalata di stagione con noci e melagrana e… buon appetito!

Hai già provato anche queste ricette?

COPYRIGHT © 2022, Vegamo.       |   Privacy  |    Cookie Policy